image

News

Adeguamento antincendio per scuole e asili, ecco il decreto

imageCon la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 21 Marzo 2018 “Applicazione della normativa antincendio agli edifici e ai locali adibiti a scuole di qualsiasi tipo, ordine e grado, nonché agli edifici e ai locali adibiti ad asili nido”, sono stati fissati tre livelli di priorità per adeguare gli asili nido e le scuole di ogni ordine e grado e aumentare la sicurezza nei luoghi deputati ad ospitare i bambini e i ragazzi per gran parte della giornata.

>> continua

Bonus 2018 per ristrutturazioni edilizie al 50 per cento

image

Il Governo, con la Legge di Bilancio 2018, proroga per il 2018 il bonus ristrutturazioni edilizie. La detrazione stabilita per il bonus ristrutturazioni edilizie è stabilita nella misura del 50 per cento, su una spesa non superiore a 96.000 euro.
Gli interventi di ristrutturazione che possono godere di tale detrazione sono indicate all’articolo 16 bis del TUIR e sono di seguito riportati:
interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su tutte le parti comuni degli edifici residenziali;
interventi di sola manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze;
interventi necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi, sempreché sia stato dichiarato lo stato di emergenza;
interventi relativi alla realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali anche a proprietà comune;
>> continua





Prodotti da Costruzione. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto legislativo n.106/2017 che regola il mercato

Il DL adegua finalmente la normativa nazionale al Regolamento CPR n. 305/2011

Promette di regolare il mercato dei prodotti da costruzioni, ivi compresi serramenti, chiusure schermi, vetri e facciate continue, di garantire meglio sicurezza e qualità delle costruzioni, di migliorare la trasparenza, l’efficacia e l’armonizzazione delle misure esistenti. Disciplina le regole cui sono sottoposti i fabbricanti di prodotti da costruzione soggetti sia alle norme europee En che agli ETA,Valutazione Tecnica europea.

>> continua

Sintesi del Regime Sanzionatorio per dl 106/2017

Violazione degli obblighi di Dichiarazione di Prestazione e Marcatura CE da parte del fabbricante


1. Il fabbricante che viola l’obbligo di redigere la Dichiarazione di Prestazione è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da
4.000 euro a 24.000 euro; quando si tratta di prodotti e materiali destinati a uso strutturale o a uso antincendio, il fabbricante che viola l’obbligo di dichiarare la prestazione del prodotto è punito con l’arresto fino a 6 mesi e con l’ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro.

2. Il fabbricante che redige la Dichiarazione di Prestazione non rispettando le prescrizioni ivi previste è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria
da 1.000 euro a 10.000 euro; il medesimo fatto è punito con l’arresto sino a 2 mesi e con l’ammenda da 3.000 euro a 30.000 euro qualora si riferisca all’utilizzo di prodotti e materiali destinati a uso strutturale o a uso antincendio.

>> continua

PRESCRIZIONI GENERALI PER I CARTELLI SEGNALETICI

A febbraio del 2017 sono stati modificati forme e tipologia di cartelli di segnalazione


1. Caratteristiche intrinseche
1.1. Forma e colori dei cartelli da impiegare sono definiti in funzione del loro oggetto specifico (cartelli di divieto, di avvertimento, di prescrizione, di salvataggio e per le attrezzature antincendio).
1.2. I pittogrammi devono essere il più possibile semplici, con omissione dei particolari di difficile comprensione.
1.3. I pittogrammi utilizzati potranno differire leggermente dalle figure riportate o presentare rispetto ad esse un maggior numero di particolari, purché il significato sia equivalente e non sia reso equivoco da alcuno degli adattamenti o delle modifiche apportati.
1.4. I cartelli devono essere costituiti di materiale il più possibile resistente agli urti, alle intemperie ed alle aggressioni dei fattori ambientali.
1.5. Le dimensioni e le proprietà colorimetriche e fotometriche dei cartelli devono essere tali da garantirne una buona visibilità e comprensione.
1.5.1. Per le dimensioni si raccomanda di osservare la seguente formula: A > L2/2000* Ove A rappresenta la superficie del cartello espressa in m2 ed L è la distanza, misurata in metri, alla quale il cartello deve essere ancora riconoscibile. La formula è applicabile fino ad una distanza di circa 50 metri.
1.5.2. Per le caratteristiche cromatiche e fotometriche dei materiali si rinvia alla normativa di buona tecnica dell’UNI.
>> continua

Nuova serratura di sicurezza per basculante

Da sempre Star Real Estate Technical doors & manteinance è attenta alla sicurezza: dal 1 di luglio le nostre basculanti potranno essere dotate di una serratura di chiusura con quattro punti a prova di ladri e di trapano >> continua

Detrazioni Fiscali 65% e 50%: il Bonifico Parlante

Per ottenere le agevolazioni fiscali del 65% ecobonus e del 50% ristrutturazioni edilizie bisogna aver effettuato il pagamento della ditta che realizza i lavori tramite bonifico parlante: unico metodo di pagamento possibile per ottenere la detrazione >> Continua

Porte tagliafuoco e per garage a Milano: ultime installazioni

Negli ultimi mesi Star Real Estate S.r.l. ha installato porte basculanti per garage, serrande e porte tagliafuoco in numerosi luoghi di prestigio nell’area di Milano. >> Continua

Nasce la divisione MANUTENZIONI

Star Real Estate S.r.l. technical doors & maintenance offre da sempre ai suoi clienti il servizio di manutenzione per le Chiusure Tecniche vendute: Porte Tagliafuoco, Portoni Industriali, Serrande, Sezionali, Porte per Garage >> Continua

Le nuove norme antincendio D.M. 8/6/2016

Sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale le nuove norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di ufficio. Le norme sono contenute nel D.M. dell’8 giugno 2016 ed entrate in vigore il 23 luglio 2016.
Il DM 8 giugno 2016 aggiorna il DM 3 agosto 2015 inserendo gli uffici tra le attività sottoposte alle norme di prevenzione incendi. >> Continua

Nuova normativa serramenti tagliafuoco

Novità normativa entrata in vigore il 1 settembre 2016
La norma EN 16034 porta come titolo Porte pedonali, porte industriali, commerciali, da garage e finestre apribili - Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali - Caratteristiche di resistenza al fuoco e/o controllo del fumo. >> Continua

CHIUSURE TAGLIAFUOCO: nuova norma, UNI 11473 per installatori e manutentori

CHIUSURE TAGLIAFUOCO: nuova norma, UNI 11473 per installatori e manutentori.
Importanti novità per il settore delle chiusure tagliafuoco, in particolare per i posatori e manutentori che ora dispongono di una norma di riferimento che precisa le regole per i loro interventi.
La norma UNI 11473 pubblicata il 17 gennaio riporta i compiti per l’installatore e il manutentore, quali gli obblighi?
>> continua

Serranda modello Linear

La serranda modello LINEAR installata a Roma al Palazzo del Lavoro , via Nazionale >> continua
image

flagHome×